Martinsicuro: allo stabilimento accessibile “La Rosa Blu” l’Oscar Ecoturismo 2020

Martinsicuro: allo stabilimento accessibile “La Rosa Blu” l’Oscar Ecoturismo 2020

Lo stabilimento balneare pilota ad altissima accessibilità “La Rosa Blu” di Anffas Onlus Martinsicuro, dopo la presentazione ad Expo 2015 a Milano (Padiglione Italia), dopo l’Oscar del Turismo Italia Travel Awards del 2018, riceve un nuovo premio nazionale, l’Oscar Ecoturismo 2020 Legambiente Turismo / Fondazione Serono. Il riconoscimento avrebbe dovuto essere consegnato lo scorso 6 marzo, a Milano, nel corso dell’evento “Fa’ la cosa giusta”, ma l’epidemia Covid-19 ha reso impossibile la presenza.

Nella struttura, aperta dal 2015, giungono anche ospiti da molti Paesi europei i quali fanno conoscere la realtà abruzzese oltre i confini nazionali. “Nonostante questo grande successo – dichiara l’Anffas Martinsicuro – registriamo il silenzio dei governi regionali e locali, dal 2015 ad oggi”. Quest’anno, di fronte all’emergenza sanitaria, Anffas Onlus Martinsicuro ritiene opportuno rafforzare le garanzie per la tutela della salute degli ospiti: “Per La Rosa Blu le misure di distanziamento in spiaggia sono sempre state presenti a favore del benessere degli ospiti – sottolinea il presidente Anffas Martinsicuro, Danila Corsi – e intendiamo rafforzare tali accorgimenti. Ci preoccupa la gestione delle spiagge libere di cui, al momento, non si conoscono normative definite. Chiediamo precise garanzie alla Regione e al Comune sul comportamento responsabile dei turisti che usufruiranno delle spiagge libere limitrofe al fine di un controllo efficace per contrastare la diffusione del virus. L’obiettivo principale di questa stagione balneare – prosegue la onlus – è proprio quello di mettere in atto concretamente tutte le misure finalizzate a garantire la sicurezza sanitaria e psicologica dei turisti. La salute degli ospiti e dei lavoratori per La Rosa Blu è sempre stata al primo posto e lo è anche e soprattutto in questo delicato momento storico. La questione etica sulle modalità di gestione per La Rosa Blu ha un peso maggiore di quella economica. Perciò – conclude il presidente Danila Corsi – Anffas Onlus Martinsicuro intende usare la massima prudenza e aprire la propria struttura non prima del 1° luglio, per poter osservare la situazione e l’andamento del contagio nelle avviate fasi di libertà”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *