Martinsicuro: la Regione stanzia 1,3 milioni per la stazione ferroviaria

Martinsicuro: la Regione stanzia 1,3 milioni per la stazione ferroviaria

La Giunta regionale, nella seduta del 18 febbraio, ha deliberato la rimodulazione delle risorse destinate allo sviluppo delle infrastrutture ferroviarie prevedendo lo stanziamento della somma di 1,3 milioni di euro quale quota parte della Regione per la realizzazione della stazione ferroviaria nel Comune di Martinsicuro. Lo ha comunicato il sottosegretario della Giunta regionale con delega alle infrastrutture, Umberto D’Annuntiis, in un incontro con il sindaco di Martinsicuro, la Pro Loco e le associazioni cittadine che da anni richiedevano tale intervento per lo sviluppo turistico della cittadina. “La passata Giunta regionale – dichiara D’Annuntiis –  ha disatteso completamente una sua delibera, con la quale approvava il protocollo d’intesa tra Regione Abruzzo e RFI per la realizzazione della nuova fermata ferroviaria in Martinsicuro, non dando seguito alla stessa e mai formalizzando l’impegno per la quota parte di finanziamento del 50%. Al nostro insediamento – prosegue il sottosegretario – ci siamo trovati di fronte all’ennesima opera annunciata ma senza copertura finanziaria. Tale decisione ha comportato notevoli penalizzazioni al territorio sotto il profilo dello sviluppo turistico. Ora – conclude D’Annuntiis – a seguito dell’azione della nuova Giunta regionale, sarà possibile avviare ufficialmente l’iter procedurale che porterà al compimento dell’opera e al raggiungimento di un obiettivo importante ed atteso dal territorio con notevoli ricadute sul turismo e l’economia della zona”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *