Masterplan Valfino: aggiudicati i lavori per la messa in sicurezza delle strade

Masterplan Valfino: aggiudicati i lavori per la messa in sicurezza delle strade

L’impresa Tenaglia srl di Casoli (CH) si è aggiudicata i lavori di messa in sicurezza della struttura viaria della Val Fino (connessione costa teramana – Parco del Gran Sasso). Ieri sera, nella Centrale Unica di Committenza (Cuc) Valfino, con sede a Montefino, è stata verbalizzata l’aggiudicazione dei lavori, che rientrano nel Masterplan Valfino, per l’importo di 6 milioni e mezzo di euro. Presto, quindi, si potrà realizzare un’opera molto attesa dai cittadini della valle che consentirà di migliorare la rete viaria e di raggiungere in maniera più sicura i principali centri come Atri, Teramo e Pescara. “Come sindaco del Comune capofila dei lavori del Masterplan in Val Fino – dichiara il primo cittadino di Castilenti, Alberto Giuliani – sono soddisfatto per l’importante passo avanti che è stato compiuto ieri con l’aggiudicazione dei lavori relativi al Masterplan. Il merito è di tutti coloro che si sono spesi e impegnati per farci conquistare questo importantissimo traguardo. Un ringraziamento particolare va a chi ha voluto, ha finanziato e ha sostenuto il Masterplan Valfino – aggiunge Giuliani – Grazie a Luciano Monticelli, che con il suo ruolo di facilitatore delle aree interne nella Giunta D’Alfonso si è molto speso per il nostro territorio, e ringrazio il senatore Luciano D’Alfonso per la sua vicinanza. Grazie a tutti i rappresentanti politici che a tutti i livelli hanno fatto sentire il loro sostegno al nostro territorio e a tutti i sindaci della vallata (Arsita, Bisenti, Castiglione Messer Raimondo, Montefino e Elice), per il prezioso lavoro svolto in sinergia con il Comune di Castilenti”.

“A distanza di poco più di due mesi dalla pubblicazione del bando – aggiunge il sindaco di Montefino Ernesto Piccari – abbiamo la ditta aggiudicataria, una notizia importantissima per i cittadini di questo territorio che aspettano questi interventi da tempo poiché la rete viaria in queste aree è davvero precaria e bisognosa di migliorie. Ringrazio quanti si sono adoperati per questo risultato in particolare tutti gli operatori e i tecnici dei Comuni della Valle del Fino e della Centrale Unica di Committenza che hanno lavorato per l’aggiudicazione della gara in breve tempo e i politici che ci hanno assicurato e garantito lo stanziamento dei fondi. In questo anno così difficile e complesso per via della pandemia, che tanto duramente ha colpito anche questo territorio – conclude Piccari – finalmente una buona notizia che aiuta a guardare con fiducia al domani”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *