Montorio, viale Duca degli Abruzzi: opposizione e cittadini esclusi dal confronto

Montorio, viale Duca degli Abruzzi: opposizione e cittadini esclusi dal confronto

Scoppia la polemica sul progetto di riqualificazione di viale Duca degli Abruzzi a Montorio al Vomano. L’opposizione accusa il sindaco Fabio Altitonante di aver approvato il definitivo in Giunta senza presentarlo prima alla commissione consiliare competente. Per i consiglieri dei gruppi di minoranza “Montorio Guarda Avanti” e “Montorio Impegno Comune” nell’ultima seduta della commissione “ci è stata presentata una ‘tavola grafica di inquadramento dell’area di intervento’ della pista ciclabile predisposta dall’ufficio lavori pubblici del nostro Comune a corredo dello studio di fattibilità. L’incontro, finalizzato a discutere il progetto della ciclabile, si è concluso con un nulla di fatto per la mancanza di elementi decisivi a formarsi un’opinione documentata sull’opera”. In sostanza, aggiungono i consiglieri di opposizione, “non siamo stati portati a conoscenza del progetto definitivo redatto dall’architetta Silvia Abate, in quanto ci avevano detto che non era pronto. Abbiamo chiesto a quel punto al presidente della commissione, il consigliere Francesco Esposito, di riconvocare la commissione prima dell’approvazione del progetto definitivo, per dare il nostro costruttivo contributo di idee e anche per coinvolgere, sempre prima dell’approvazione, tutti i cittadini, in particolar modo i residenti delle vie interessate”.

Sono diverse, secondo i consiglieri di opposizione, le potenziali criticità del progetto: dalla disponibilità dei parcheggi alla sostenibilità del traffico. “Nulla di tutto ciò è avvenuto – lamentano – A pochi giorni dalla riunione della commissione, il progetto definitivo dell’architetta Abate, che nessuno aveva avuto l’onore di vedere, è stato approvato in Giunta. E dell’avvenuta approvazione in Giunta apprendiamo, come sempre, non nei luoghi istituzionali preposti, ma da esternazioni sui social, ormai unico modus operandi del sindaco”. Sempre sui social, però, si sono sollevate le proteste di numerosi cittadini: “Decisa unilateralmente una modifica alla viabilità che avrà delle ricadute importanti sulla vivibilità e su cui andava fatto un percorso condiviso per cercare la migliore soluzione possibile”. Per l’opposizione il sindaco Altitonante è “un uomo solo al comando, totale chiusura, bagarre sui social e nessuno che lo intralci”. L’impressione, concludono i consiglieri di “Montorio Guarda Avanti” e “Montorio Impegno Comune”, è che “questo progetto di ciclabile crei più problemi di quanti ne risolva”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *