Mosciano nella ZES, Rossi e Galiffi: “Un grande risultato”

Mosciano nella ZES, Rossi e Galiffi: “Un grande risultato”

“La notizia della firma del Decreto Ministeriale di istituzione della ZES (Zona Economica Speciale), da parte del Ministro Provenzano, è una grande notizia per il nostro Comune: si conclude un percorso, iniziato nel 2017, che individuò da subito l’area di Mosciano Stazione come uno dei centri nodali del sistema delle Zone Economiche Speciali abruzzesi”. E’ quanto dichiarato dal Sindaco di Mosciano Sant’AngeloGiuliano Galiffi, commentando la notizia “Adesso toccherà alla Regione definire i dettagli operativi e poter finalmente avere i benefici tangibili della ZES sul nostro Comune”.

“Si tratta di un’opportunità fondamentale per l’espansione futura di Mosciano” ha commentato il capogruppo di Mosciano Democratica, Mirko Rossi “poiché le ZES rappresentano aree nelle quali saranno presenti agevolazioni fiscali, investimenti infrastrutturali, semplificazioni normative e degli iter di rilascio di autorizzazioni oltre che, verosimilmente, fondi dedicati dalla programmazione dal Recovery Plan finanziato dall’Unione Europea: essere riusciti ad insediare Mosciano è un grande risultato ottenuto con il decisivo intervento iniziale dell’Amministrazione Regionale guidata da Luciano D’Alfonso”.

La Zona Economica Speciale ha perimetrato numerose aree nella zona industriale di Mosciano, non ancora insediate, che potranno godere dei benefici della ZES. “Avere questo strumento, in combinazione con i benefici che derivano dall’essere anche “area di crisi non complessa” dal 2016, sarà una leva fondamentale per rilanciare l’attrattività della nostra area industriale, ancor di più in un momento dove l’economia dovrà trovare nuovi spazi di ripresa a seguito della pandemia” ha concluso il consigliere Rossi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *