Mosciano, sterpaglie a fuoco lungo l’A14: traffico rallentato per il denso fumo

Mosciano, sterpaglie a fuoco lungo l’A14: traffico rallentato per il denso fumo

Un vasto incendio è divampato questa mattina nel territorio di Mosciano Sant’Angelo, al confine con Giulianova, interessando anche l’autostrada A14. Intorno alle 10:30 una squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di Roseto degli Abruzzi, con un’autopompa e un fuoristrada con modulo antincendio, è intervenuta per spegnere le sterpaglie che avevano preso fuoco a ridosso dell’autostrada su un’area di circa otto ettari. A supporto dei pompieri di Roseto sono intervenute anche un’autobotte e la squadra per l’antincendio boschivo, attivata in convenzione con la Regione Abruzzo, oltre ad una squadra del distaccamento di Nereto che ha operato direttamente dall’autostrada, spegnendo la vegetazione che bruciava a lato della corsia per una lunghezza di circa 600 metri. Il rapido intervento dei vigili del fuoco ha evitato che l’incendio potesse estendersi ad un capannone agricolo di circa 300 metri quadrati a cui le fiamme si sono pericolosamente avvicinate.

Una densa colonna di fumo si è sprigionata dall’incendio e ha invaso l’autostrada, ma la circolazione dei veicoli non si è mai interrotta benché il traffico sulla corsia sud abbia subito un rallentamento. Nell’azione di spegnimento dell’incendio, complessivamente sono stati impiegati 17 uomini e 7 automezzi. Sul posto sono intervenuti anche una pattuglia della polizia autostradale e personale della società Autostrade per l’Italia, per rallentare il traffico e gli adempimenti di propria competenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *