Notaresco, Angelo Borrelli visita il polo logistico della Protezione Civile

Notaresco, Angelo Borrelli visita il polo logistico della Protezione Civile

Il Capo Dipartimento Nazionale di Protezione Civile, Angelo Borrelli, ha visitato la sede del polo logistico di Protezione Civile regionale, nel Comune di Notaresco in località Piana del Vomano. Borrelli si è detto molto soddisfatto per la scelta strategica che  pone l’immobile in una posizione baricentrica sul territorio della provincia teramana​, in prossimità del casello autostradale A14 di Roseto degli Abruzzi nonchè del casello della A24 Basciano-Val Vomano per un agevole stoccaggio della Colonna Mobile regionale.

L’immobile, di notevole pregio architettonico e dotato di ampio spazio circostante, è stato individuato con delibera della giunta regionale  postazione di lavoro del personale regionale che garantirà collaborazione e supporto alla Prefettura di Teramo per la  pianificazione e gestione della attività in emergenza e, in occasione della pandemia in atto da COVID-19, sarà punto di riferimento per la ASL di Teramo. Il Dirigente del Servizio Emergenze di Protezione Civile, Silvio Liberatore, ha illustrato a Borrelli le potenzialità del polo logistico di Notaresco  che in tempo di pace, nelle ampie stanze a disposizione, potrebbe consentire lo svolgimento di corsi di formazione per volontari di protezione civile, di incontri istituzionali, di meeting nazionali ed internazionali.

“L’obiettivo ambizioso – ha sottolineato  Liberatore – è quello di creare un polo logistico che possieda le caratteristiche ottimali e coerenti con le finalità di polo logistico di Protezione Civile per lo stoccaggio delle Colonne Mobili così come indicato dal Dipartimento Nazionale, ma è anche quello di creare un punto di riferimento per gli amministratori e per i cittadini dove trovare risposte, informazioni, momenti di aggregazione culturale  per una partecipazione attiva nel Sistema di Protezione Civile”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *