Nuovo ospedale Teramo: accesso agli atti di Berardini (M5S) sui project

fabio berardini

Nuovo ospedale Teramo: accesso agli atti di Berardini (M5S) sui project

“Sono convinto che debba essere mantenuta la massima attenzione sulla malaugurata ipotesi di delocalizzazione dell’ospedale Mazzini e per tale ragione, in accordo con tutti i comitati, in qualità di rappresentante istituzionale, ho provveduto ad inviare una richiesta di accesso agli atti alla ASL di Teramo al fine di acquisire tutti gli atti relativi a eventuali proposte di project financing pervenute ed i nomi dei relativi responsabili del procedimento”. Lo annuncia il deputato del Movimento 5 Stelle Fabio Berardini che nei giorni scorsi, sull’argomento, aveva incontrato il Coordinamento dei comitati di quartiere di Teramo e il tavolo che numerose associazioni hanno costituito per vigilare sui progetti per il nuovo ospedale.

“Tutti cittadini devono essere informati su ciò che sta accadendo – prosegue Berardini – Pretendiamo trasparenza su una questione che, al contrario, la Regione Abruzzo vuole mantenere nascosta, evitando di prendere una posizione in merito. Con l’accesso agli atti è stato altresì chiesto – specifica il deputato pentastellato – il dettagliato studio sulla localizzazione del nuovo ospedale citato dalla scheda allegata alla deliberazione ASL di Teramo n. 1722 del 30 novembre 2017”. Da oggi partono i 30 giorni di tempo per visionare gli atti ed estrarre copia: “Una volta ottenuti gli atti – conclude Berardini – procederemo ad una valutazione assieme a tutti i professionisti che si renderanno disponibili. Questa battaglia non deve avere colore politico poiché deve appartenere a tutti i cittadini teramani”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *