Nuovo rinvio nel processo sull’acqua del Gran Sasso

Nuovo rinvio nel processo sull’acqua del Gran Sasso

Oggi nuovo rinvio nel processo al Tribunale di Teramo sulla sicurezza del sistema idrico del Gran Sasso. Lo rende noto l’Osservatorio Indipendente sull’acqua del Gran Sasso. Il giudice Lorenzo Prudenzano ha depositato una richiesta di sostituzione sostenendo di trovarsi in una situazione di incompatibilità. Sull’istanza dovrà ora pronunciarsi il Presidente del Tribunale. Se dovesse essere accolta verrà nominato un nuovo giudice. La prossima udienza si terrà il 21 ottobre, ma anche questa si risolverà quasi sicuramente con un nuovo rinvio perché è prevista l’astensione collettiva degli avvocati. WWF, Legambiente, CAI e Cittadinanzattiva si dicono preoccupate per i tempi, ma soprattutto perché ad oggi si sono perse le tracce del Commissario straordinario per la messa in sicurezza del Gran Sasso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *