Operazione Pesha: restano in carcere 15 nigeriani, 4 sono ricercati

Operazione Pesha: restano in carcere 15 nigeriani, 4 sono ricercati

Nei giorni scorsi è stata data esecuzione all’ordinanza, emessa in data 12.08.2020, dal GIP del Tribunale di L’Aquila, con la quale è stata disposta la misura cautelare del carcere nei confronti di 15 cittadini nigeriani già ristretti presso il carcere a seguito dell’esecuzione, in data 21.07.2020, dei noti provvedimenti di fermo del P.M. in quanto facenti parte di un’associazione di tipo mafiosodenominata “Supreme Eiye Confraternity (SEC)” o “EIYE”,  sodalizio radicato in Nigeria, ma diffuso in molti Stati europei ed extraeuropei, equiparato per struttura e forza intimidatoria alle mafie tradizionali.

Di seguito l’elenco delle persone detenute in carcere:

  1. JOHNSON Osagie
  2. ONA Oziegbe
  3. JEGBEFUMA Kelvin
  4. AMAYO Kelly
  5. YOUCEF Keen
  6. EGBOGHO Righteous
  7. SAMUEL John,
  8. OKHUEVBIE Frankly
  9. ENUGO Jesse
  10. OMOKHOMOIN Solomon
  11. OSAHENI Igbinosa Kelvin
  12. EWANSIHA Ikponmwosa Ede
  13. EHIAGUINAH Prince Michael Osolase
  14. CHRISTOPHER Mark
  15. IGBINEWEKA Junior

Sono ancora in corso le ricerche di altri 4 cittadini nigeriani anch’essi destinatari, per i medesimi fatti dei provvedimenti restrittivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *