Pedemontana Abruzzo Marche: Atri promuove un tavolo tecnico di lavoro

Pedemontana Abruzzo Marche: Atri promuove un tavolo tecnico di lavoro

Come anticipato nei giorni scorsi, il Sindaco di Atri, Piergiorgio Ferretti, ha rappresentato al Sottosegretario alla Presidenza della Giunta Regionale Umberto D’Annuntiis la necessità e l’opportunità di includere il territorio atriano confinante con la Val Fino nella progettazione della Pedemontana Abruzzo- Marche.

 “Non si può prescindere, nella progettazione del tratto Sud della Pedemontana Abruzzo-Marche, – dichiara il Sindaco di Atri – dal considerare l’inclusione del territorio di Atri e dei Comuni limitrofi stante l’importanza strategica dell’opera che ha come fine quello di agevolare i collegamenti delle aree interne con le principali arterie viarie nonché con i distretti industriali della Val Vibrata, del Tordino e della Val Vomano e della Val Pescara e Val di Sangro. E’ evidente che questa infrastruttura rappresenti un’importante occasione per promuovere il rilancio dell’economia delle aree interne fortemente penalizzate dalla compromessa e inadeguata rete viaria esistente, nonché costituisca un deterrente per arginare il grave fenomeno dello spopolamento che coinvolge i territori interni”.

Per queste ragioni il Comune di Atri ha inteso promuovere un tavolo tecnico di lavoro, coinvolgendo la Provincia di Teramo e i Comuni di Città Sant’Angelo, Silvi, Elice e Montefino, al fine di arrivare alla stipula di un protocollo d’intesa, da condividere con la Regione Abruzzo, che preveda l’inclusione dei collegamenti di tutti i Comuni interessati nella progettazione ancora in fase embrionale della Pedemontana.

Il servizio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *