Perseguita barista di Alba Adriatica: arrestato 54enne giuliese

Perseguita barista di Alba Adriatica: arrestato 54enne giuliese

Un 54enne di Giulianova è finito in carcere per il reato di atti persecutori. L’uomo per mesi ha dato il tormento ad una giovane barista di Alba Adriatica con continue incursioni nel bar dove lavora, facendole avance e proposte di convivenza. In più occasioni il 54enne si è presentato nel locale ubriaco dando vita a scenate di gelosia con insulti e minacce ai clienti che si ponevano in difesa della ragazza. A tutto ciò si sono aggiunti ripetuti pedinamenti e appostamenti che hanno costretto la vittima a cambiare il suo stile di vita per paura di trovarsi sola con lo stalker.

Nelle scorse settimane la barista ha denunciato la vicenda ai carabinieri della Compagnia di Alba Adriatica che hanno raccolto una serie di elementi, comprese le testimonianze dei clienti del locale, utili a far scattare la misura cautelare in carcere. In applicazione del Codice Rosso, infatti, il pm Francesca Zani ha chiesto l’arresto. Il provvedimento è stato firmato dal Gip Marco Procaccini e ieri è stato eseguito dai militari. Per il 54enne si sono così aperte le porte di Castrogno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *