VIDEO | Pineto: ambulanti contrari allo spostamento del mercato in via Roma

VIDEO | Pineto: ambulanti contrari allo spostamento del mercato in via Roma

Come abbiamo ampiamente spiegato le ragioni che sono alla base della scelta dell’Amministrazione Comunale di Pineto di spostare temporaneamente il mercato da Via D’Annunzio a via Roma sono tutte dettate dal rispetto delle normative nazionali e regionali per contenere il contagio da Covid-19. Stiamo agendo secondo principi di massima prudenza, garantendo a tutti gli operatori commerciali di poter riprendere le proprie attività senza correre o far correre rischi. Quanti pensano a una decisione di natura politica evidentemente dimenticano quanto successo e quanto sta ancora accadendo. Nella sola Pineto hanno perso la vita ben 6 persone positive a questo virus e oltre 65 contagiati. Non possiamo essere superficiali e non rispettare le disposizioni”. Con queste parole il Sindaco di Pineto, Robert Verrocchio, torna a ribadire le motivazioni che hanno portato l’Amministrazione Comunale a optare per un temporaneo spostamento del mercato in via Roma dopo un incontro con gli operatori i quali hanno palesato delle perplessità su questa decisione. Il mercato potrà iniziare regolarmente domani, 6 giugno 2020. La scelta di cogliere questa occasione di lavorare in sicurezza ora è in mano agli operatori.

Il primo cittadino, dopo aver parlato con un rappresentante degli esercenti e aver ascoltato le preoccupazioni della categoria, torna a rassicurare tutti e a spiegare le ragioni che sono alla base di questo spostamento: “Nessuno può mettersi a rischio per nessuna ragione. Il mercato – prosegue Verrocchio – è pronto per lavorare, abbiamo rispettato tutte le disposizioni nazionali e regionali come abbiamo fatto sin dall’inizio, abbiamo l’obbligo di garantire l’accesso in qualunque momento alle ambulanze anche per fare tamponi, abbiamo tenuto conto dell’arrivo dei turisti e stiamo agendo nella più assoluta serenità e tranquillità. Abbiamo fatto slittare di una settimana la riapertura del mercato per garantire il rispetto di tutte le indicazioni e mettere gli ambulanti nelle condizioni di lavorare al meglio, siamo consapevoli delle tensioni che ci sono e anche della necessità di lavorare, per questo stiamo facendo anche un lavoro di grande comunicazione per il mercato. Siamo certi che ci sarà una risposta importante in termini di clienti locali e da parte dei turisti che si sentiranno sicuri nel fare i propri acquisti in un luogo idoneo”.

La scelta di via Roma, come già spiegato dagli amministratori pinetesi, è stata la più funzionale tenendo conto che si tratta di un luogo ampio e a pochi passi dal cuore di Pineto, quasi in continuità con il mercato alimentare, nel quale sarà possibile garantire la sicurezza degli operatori e dei clienti. L’area sarà dotata anche dei servizi necessari e di pronto intervento e di Protezione Civile per contingentare gli ingressi, come da normativa vigente. E’ stato inoltre attivato un servizio di trasporto urbano dai quartieri con fermata dedicata al mercato. Per andare incontro ai commercianti, con apposita delibera di giunta, è stata stabilita l’esenzione dal pagamento della Tosap relativamente al periodo nel quale non hanno potuto operare e anche in questo periodo di spostamento. Al momento le indicazioni impongono questi accorgimenti fino alla fine di luglio, ma laddove l’emergenza dovesse proseguire con disposizioni nazionali e regionali a riguardo l’Amministrazione è disponibile a riportare il mercato al centro poiché, dopo l’estate, non essendoci i turisti si potranno distanziare i banchi attraverso un prolungamento verso Sud, opzione inattuabile durante il periodo di massima presenza turistica.

IL SERVIZIO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *