Pineto, partono la campagna screening sugli alunni e la campagna vaccinale per residenti

Pineto, partono la campagna screening sugli alunni e la campagna vaccinale per residenti

Anche a Pineto, in accordo con la Asl di Teramo, è in programma una campagna screening per la popolazione scolastica e una campagna vaccinale per residenti per limitare il contagio da Covid-19. In particolare la campagna screening riguarda gli alunni della Scuola Primaria e Secondaria di Primo Grado dell’IC Giovanni XXIII di Pineto e si svolgerà nella Palestra Comunale in via Filiani venerdì 7 gennaio e sabato 8 gennaio, in entrambe le giornate dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18.

“Ringraziamo tutti gli operatori sanitari e i volontari che si sono messi e si stanno mettendo a disposizione per queste tre giornate di prevenzione – commentano il Sindaco Robert Verrocchio e l’assessore alla Sanità del Comune di Pineto Vincenzo Fiorà – in particolare i volontari del Pros Onlus e della Protezione Civile , i dipendenti comunali , la Polizia Locale, la Farmacia Comunale e la Asl di Teramo per il coordinamento. Sia per lo screening che per le vaccinazioni l’accesso è consentito esclusivamente con prenotazione online. Sono stati creati due link specifici, uno per lo screening e uno per le vaccinazioni, e in entrambi i casi ci sono fasce orarie di un’ora, fino a esaurimento posti. Occorre recarsi nella Palestra comunale nella fascia oraria indicata per un regolare svolgimento delle operazioni. I vaccini sono aperti non solo per quanti devono fare la terza dose, ma anche chi vuole vaccinarsi per la prima volta contro il Covid o per chi necessita della seconda dose. Come Amministrazione Comunale abbiamo lavorato molto per garantire queste giornate e per regolarne la fruizione al meglio, i contagi in forte crescita in questo periodo richiedono lo screening per far ripartire le attività didattiche in serenità e sicurezza e di vaccinarsi per limitare la diffusione del virus. Siamo certi che i pinetesi apprezzeranno i nostri sforzi”.

Giacomo Novelli


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *