Pineto, rimossa l’insegna del Mercatone Uno: 40 dipendenti senza futuro

Pineto, rimossa l’insegna del Mercatone Uno: 40 dipendenti senza futuro

Da questa mattina alcuni operai stanno rimuovendo le insegne del Mercatone Uno di Scerne di Pineto, come sta accadendo anche negli altri punti vendita del marchio. A renderlo noto il sindaco, Robert Verrocchio. “Una rimozione che è conseguenza della fine di questa realtà che dal 1992 è stata presente nella nostra cittadina dando occupazione e servizi – dichiara il primo cittadino – Siamo ovviamente vicini ai 40 dipendenti che si interrogano sul loro futuro professionale e sollecitiamo la Regione Abruzzo a convocare quanto prima il tavolo come richiesto dai sindacati per aggiornare la situazione”.

“Le speranze riposte nella Shernon Holding – continua Verrocchio – che aveva rilevato il marchio e garantito continuità, pur sacrificando alcune risorse, sono state disattese dal fallimento anche di questa realtà. Il Mercatone Uno non ci sarà sicuramente più, l’auspicio è che possa esserci qualche altra realtà, per questo invitiamo la Regione Abruzzo a tenere alta l’attenzione sulla problematica”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *