Ponte sull’Ancaranese: Panichi chiede collaborazione Marche-Abruzzo

Ponte sull’Ancaranese: Panichi chiede collaborazione Marche-Abruzzo

Resta preoccupante la situazione del “ponte sull’Ancaranese” di proprietà della provincia di Ascoli Piceno e della Provincia di Teramo. Con una nota inviata ai presidenti delle Province di Teramo e Ascoli e ai presidenti delle Regioni Abruzzo e Marche, il sindaco di Ancarano, Pietrangelo Panichi, ha dato la disponibilità ad un incontro congiunto al fine di capire il reale stato di fatto della situazione. Il ponte collega Ancarano con Ascoli Piceno e Castel di Lama ed è un’importante accesso alla superstrada Ascoli-Mare. “Comprendo come anche l’Ente Provincia sia in una situazione di difficoltà economica – spiega Panichi – e per questo ho chiesto anche l’intervento della Regione Abruzzo per un sostegno economico per quanto riguarda la parte di competenza abruzzese. Le due regioni hanno già dato in passato prova di poter cooperare per il bene dei territori di confine”, conclude Panichi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *