Prati di Tivo, in piscina senza green pass: multati albergatore e cliente

Prati di Tivo, in piscina senza green pass: multati albergatore e cliente

Un albergatore dei Prati di Tivo è stato sanzionato per oltre 10mila euro all’esito di controlli effettuati dai carabinieri di Pietracamela in collaborazione con i NAS di Pescara e il Nucleo ispettorato del Lavoro di Teramo, insieme al personale dell’Ispettorato del lavoro e della ASL di Teramo.

Nella struttura ricettiva sono state riscontrate violazioni igienico-sanitarie che hanno condotto alla sospensione dell’attività della cucina. Inoltre, in tema di contrasto al Covid 19, era consentito l’accesso alla piscina dell’albergo senza verificare il green pass degli ospiti: per questo motivo è stato sanzionato sia il gestore che un cliente.

Infine, è stata verificata l’installazione di un impianto di videosorveglianza per il controllo a distanza dei dipendenti, in mancanza di autorizzazione da parte dell’ispettorato del lavoro.

Giacomo Novelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.