Promozione – Girone A, 5^ giornata | Mosciano-Montorio 2-0

Promozione – Girone A, 5^ giornata | Mosciano-Montorio 2-0

Corre il Mosciano alla quarta vittoria consecutiva. I giallorossi mettono all’incasso gli effetti di una giornata propizia e addirittura si issano in testa alla classifica. Frena, invece, il Montorio, al primo stop in stagione. Alla squadra di Di Luigi non basta un avvio di ripresa, giocato con buona determinazione, per invertire gli effetti di una partita nella quale faticano, più del dovuto, nella fase di finalizzazione.

Ma la vetrina è tutta per la formazione di Bogliari, attenta nella fase di non possesso e straordinariamente lucida in fase offensiva. I ritmi della sfida, giocata su di un terreno non certo perfetto, sono godibili. Partita in ogni caso tignosa e spigolosa e nel complesso equilibrata. Il Mosciano, disegnato in maniera speculare rispetto agli avversari, quando riesce ad alzare i ritmi è pericoloso. Al 22’ il tentativo a botta sicura di Ruggieri viene murato dalla difesa avversaria. Il vantaggio giallorosso è differito di qualche minuto: devastante la ripartenza del Mosciano che sblocca la situazione con Spinozzi bravo nel controllo e nella stoccata che gela Bruno. Bella la trama, anche se nel dopo gara gli ospiti lamentano un presunto tocco di mano nel controllo da parte dell’attaccante di casa. Il Montorio ci mette un po’ nel provare a reagire, anche perché gli spazi nella metà campo avversaria sono sempre molto ben presidiati. È alto il tentativo di D’Alessandro al 37’.

Mentre prima della pausa la bella rifinitura di Spinozzi  vede Africani arrivare all’appuntamento con la correzione con un pizzico di ritardo. Il motivo tattico della partita muta, in maniera radicale, in avvio di ripresa. Di Luigi si gioca da subito la carta Pigliacelli a far coppia in attacco con Ridolfi. I gialloneri alzano in maniera decisa il proprio baricentro, ma i locali sono sempre molto presenti nelle retrovie. Ragni è attento al 10’ sul piazzato di Capretta, mentre al 13’ è fuori misura il tentativo di Faragalli. Il Montorio insiste: al 19’, in rapida sequenza ci provano prima Di Giuseppe e poi Maselli senza la necessaria precisione.

Il Mosciano, fino a quel momento impegnato nella fase di contenimento, confeziona il raddoppio alla prima apparizione offensiva della ripresa.  Rimessa laterale, pallone che arriva in area dove Africani vola in cielo e mette dentro. Il Montorio prova a caricare a testa bassa e rischia di incassare anche il tris. Pallone perso in uscita, con Africani che punta Bruno, ma centra in pieno la traversa. Il finale, sul piano delle offensive, è una sorta di monologo del Montorio, che però non trova mai lo spunto per riaprire il risultato. Ci prova Di Giuseppe al 41’, ma Ragni è attento. Gialloneri che poi perdono per infortunio D’Alessandro. Il Mosciano non corre rischi, mette all’incasso e si gode il primato in classifica, anche se in coabitazione con altre due squadre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *