Resa dei conti nella Lega Abruzzo: pagano Bellachioma e Fioretti

piero fioretti

Resa dei conti nella Lega Abruzzo: pagano Bellachioma e Fioretti

Rimozione dell’assessore regionale della Lega, Piero Fioretti. E la nomina di un commissario per il partito regionale, con un’uscita “morbida” di Giuseppe Bellachioma, che non sarà più coordinatore. Si dovrebbe risolvere così l’intricata situazione in cui versa il partito abruzzese, dopo l’intervento diretto dello stesso Matteo Salvini. Ma di ufficiale non c’è ancora nulla, solo rumors provenienti direttamente da Roma dopo che lo stesso Salvini domenica aveva presieduto una riunione con i referenti abruzzesi del partito a Martinsicuro.

A scatenare lo scossone è stata, nei giorni scorsi, la nomina di Caterina Longo, moglie dell’assessore Fioretti, come rappresentante abruzzese della commissione per le adozioni internazionali. Ma anche il ritardo con cui il Consiglio regionale ha approvato la delibera per abolire la quota proporzionale della legge elettorale. Se Fioretti dovesse uscire dalla Giunta, per l’amministrazione guidata da Marco Marsilio ci sarebbe il primo rimpasto da affrontare: in pole è dato Pietro Quaresimale, il consigliere della Lega più votato, che in aula farebbe posto alla prima dei non eletti Simona Cardinali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *