Riqualificazione esterna Castello Della Monica: incontro con il comitato di quartiere

Riqualificazione esterna Castello Della Monica: incontro con il comitato di quartiere

Questa mattina il Sindaco Gianguido D’Alberto e l’assessore ai Lavori Pubblici Giovanni Cavallari, assieme a tecnici comunali, hanno incontrato i rappresentanti del Comitato di Quartiere Il Castello per illustrare nel dettaglio gli interventi inerenti la riqualificazione del giardino e dell’area esterna del Castello della Monica, consegnati pochi giorni fa. Presenti anche i progettisti incaricati.

La riunione era stata convocata per rendere pienamente partecipi i residenti, delle modalità con le quali si procede alla riqualificazione del giardino. Il Progetto, approvato dalla Giunta municipale alcuni mesi fa, è stato redatto dai professionisti architetti Serena Sorgi e Carlo Fabio Di Salvatore, e prevede un importo di 149.000 €.

E’ stato così tracciato Il filo conduttore del progetto, ispirato a quanto lo stesso Della Monica volle realizzare; l’intento è di riqualificare il verde e recuperare le testimonianze storiche in esso contenute, nonché realizzare una piccola area spettacoli e una nuova illuminazione. Quindi dare ordine ai possibili percorsi e imprimere un carattere tra presente e passato, interpretando i segni rimasti e disegnando soluzioni vicine alla sensibilità contemporanea ma sempre nella memoria dei tempi passati. L’obiettivo è la riconfigurazione dei luoghi in vista dell’utilizzo dell’area autonomamente ed in abbinamento con le nuove funzioni che saranno ospitate nell’edificio del Castello. Tutto passerà attraverso il recupero degli elementi architettonici che insistono nel giardino: pavimentazioni, muri di contenimento, ingressi e riconfigurazione della fontana ottagonale.In questo quadro, gli amministratori hanno precisato che gli interventi su piante o alberi sono funzionali alle finalità e in ogni caso gli eventuali alberi abbattuti saranno sostituiti da altre essenze arboree più congeniali, valutate da specifici tecnici in relazione al contesto monumentale e ambientale.

L’incontro si è concluso con la piena soddisfazione del Comitato di Quartiere e dei partecipanti.

Il Sindaco e l’assessore sottolineano: “L’incontro di oggi era importante per precisare i contorni dell’intervento e chiarirne ogni dettaglio. Oltre a rispondere a ciò, siamo tornati a sottolineare che l’opera costituisce un traguardo e al tempo stesso una tappa importante dell’articolato progetto di rifunzionalizzazione dell’intero complesso edilizio monumentale. L’amministrazione è riuscita a sbloccare finanziamenti quasi perduti, con una attività per la quale in passato nessuno era riuscito. Diamo pertanto una accelerazione ad una realizzazione importante per la nostra città, e per l’intera Regione, anche perché il Castello Della Monica rappresenta un unicum esistente solo nella nostra città. I lavori del giardino si aggiungono a quelli di messa in sicurezza che sono in corso nel corpo del fabbricato. Li seguiremo con attenzione, anche per rispettare il cronoprogramma e tornare a dare alla città al più presto la fruibilità di un bene tanto prezioso”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *