Roseto al Centro: “Contrari allo spostamento del mercato del giovedì”

Roseto al Centro: “Contrari allo spostamento del mercato del giovedì”

Sentiamo e continuiamo a leggere che l’Amministrazione Comunale è, nostro malgrado, convinta di voler spostare il mercato del giovedì dal lungomare per riportarlo al centro della città, nonostante i diversi flop già collezionati dal primo annuncio fatto questa estate e con i successivi, quanto inconcludenti rinvii. Ora siamo in autunno e di modifiche non ne vediamo nemmeno l’ombra”. È quanto dichiarano i dirigenti del Movimento Politico di Centrodestra Roseto al Centro, il Presidente Maristella Urbini, il Segretario Toriella Iezzi ed il Vice Segretario Andrea Marziani.

“Probabilmente anche la maggioranza sa, ed è consapevole, che è un’idea che non può funzionare, ma siccome ormai l’Assessore all’Urbanistica Orazio Vannucci si è esposto, a questo punto sarebbe troppo umiliante tornare indietro. È chiaro però che ci sono delle difficoltà oggettive, che noi avevamo già rappresentato in consiglio comunale attraverso il nostro capogruppo Enio Pavone, e che effettivamente, visto il tempo trascorso, si stanno rivelando tali”. proseguono i membri della Segreteria.

“A tal proposito gli stessi commercianti interessati, ai quali ci uniamo, si sono espressi contrari a tale iniziativa quasi in maniera plebiscitaria, oltre al forte disappunto dei cittadini che si vedrebbero letteralmente bloccati in casa, con notevoli ripercussioni sulla viabilità interna e sulla sicurezza. Per non parlare poi della confusione che regna sovrana sul dove effettivamente si avrebbe intenzione collocare questo mercato, poiché anche su questa tematica, più volte è stata cambiata idea”.

Concludono Urbini, Iezzi e Marziani: “La nostra posizione è e sarà sempre di ferma contrarietà a questa scelta, essendo sicuri che si tratterà dell’ennesimo fallimento politico. Pertanto invitiamo il Sindaco e l’Amministrazione Comunale a retrocedere immediatamente da questa utopica idea”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *