Roseto, giornate di pulizia e cestini decorati per incoraggiare la raccolta rifiuti

municipio roseto

Roseto, giornate di pulizia e cestini decorati per incoraggiare la raccolta rifiuti

L’assessore comunale all’Ambiente del Comune di Roseto Nicola Petrini accoglie con soddisfazione la proposta di collaborazione formulata dalla referente del comitato di Fonte dell’Olmo, Lorena Mastrilli, di calendarizzare delle giornate di pulizia delle aree pubbliche del quartiere e di installare cestini decorati per incoraggiare la raccolta dei rifiuti. Nei giorni scorsi infatti il comitato ha inoltrato una richiesta al Comune in cui, in considerazione dell’allentamento delle misure restrittive legate al covid e con l’arrivo della bella stagione, il comitato vorrebbe dedicare alcune domeniche di pulizia delle strade e le aree pubbliche installando 15 bidoncini donati dall’oleificio Matalucci decorati da un fumettista locale che servirebbero ad abbellire la ciclabile e la zona sportiva. Ogni bidoncino recherebbe la scritta “Per una Roseto pulita, sei tu che fai la differenza”.

Per un primo periodo, sei mesi, il comitato si prenderà cura di mettere i sacchetti per i rifiuti e sostituirli una volta pieni, avvisando l’ufficio manutenzione per la raccolta degli stessi.

“Ovviamente siamo contentissimi e accogliamo con piacere la richiesta e garantisco sin da ora il pieno supporto dell’ufficio per le operazioni di smaltimento e quant’altro si renda necessario – dichiara l’assessore Petrini. La città è di tutti ed è un patrimonio di tutti i cittadini. Noi amministratori siamo solo dei rappresentanti della comunità per cui non può che essere condivisibile e apprezzabile questa cura e questa voglia di collaborare che dimostrano i cittadini nella consapevolezza che la città di Roseto è la casa di tutti noi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *