VIDEO | Roseto, il piano di Nugnes per il turismo: questionari a cittadini e ospiti

VIDEO | Roseto, il piano di Nugnes per il turismo: questionari a cittadini e ospiti

Si è svolta questa mattina la conferenza stampa del consigliere comunale di Abruzzo Civico, Mario Nugnes, per presentare “Progetto Turismo”, un piano di intervento a breve e lungo termine  che coinvolge molti attori del mondo del turismo di Roseto con l’obiettivo di valorizzare il settore e renderlo elemento cruciale dello sviluppo economico della città. “Bisogna cominciare a parlare in maniera competente e programmatica di turismo a Roseto”, ha esordito Nugnes. “Progetto Turismo” nasce da un lavoro congiunto portato avanti a più mani da diversi mesi da un gruppo di portatori di interesse: albergatori, commercianti, ristoratori, titolari di strutture ricettive. “Ho intercettato l’esigenza di tanti operatori del settore – ha spiegato il consigliere comunale – che si avvicinavano a me e al mio gruppo civico e ci chiedevano di lavorare ad un intervento strutturato sul turismo. Sono veramente fiero del fatto che in tanti hanno investito il loro tempo, la loro esperienza e la loro competenza per sviluppare idee per Roseto da qui ai prossimi anni”.

Inizialmente sono stati somministrati due questionari, uno rivolto ai cittadini di Roseto e l’altro a turisti e visitatori, con l’obiettivo di coniugare l’opinione dei rosetani con il sentire dei turisti e definire insieme la vocazione turistica nonché l’identità di Roseto. “Da operatore turistico – è intervenuta Lorena Mastrilli, titolare di un’agenzia di viaggio – credo sia fondamentale dare un’identità turistica alla nostra città. Successivamente l’amministrazione dovrà lavorare affinché quest’identità sia identificabile nei servizi proposti al turista. L’offerta turistica nazionale e non solo è molto competitiva – ha aggiunto – Se Roseto non si adegua rimarrà tagliata fuori da quei flussi che, anche a seguito della pandemia, vedono prediligere le destinazioni italiane. La nostra città ha un grande potenziale inespresso come del resto tutta la nostra regione. L’attenzione che c’è oggi sull’Italia ci deve mettere nell’ottica di non perdere quest’occasione di visibilità e di sviluppo”.

“Per poter sviluppare un progetto turistico – ha dichiarato Adriano De Sanctis, albergatore di Roseto – è necessario che il pubblico ed il privato lavorino insieme con una programmazione fatta in maniera empirica; il questionario è uno dei punti di partenza del progetto turistico per i prossimi 5 anni”. Infine Mattia Narcisi, portavoce del gruppo giovani di Casa Civica, ha illustrato i contenuti del questionario che potrà essere compilato sia in modalità cartacea che online, in forma anonima, e che sarà diffuso tra le diverse associazioni di categoria e le strutture turistiche fino al termine dell’estate: “I dati raccolti saranno la base su cui lavorare per elaborare il progetto per cui chiediamo a tutti massima partecipazione”. Il prossimo appuntamento sarà ad inizio autunno per discutere insieme i risultati del questionario e programmare le fasi successive del progetto.

IL SERVIZIO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *