Roseto, lettera aperta della FIAB ai candidati sindaci

Roseto, lettera aperta della FIAB ai candidati sindaci

Una lettera aperta, da parte di FIAB – Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta, ai candidati sindaci del comune di Roseto. Un vero e proprio appello quello della Federazione.

Nell’imminenza delle elezioni amministrative nel Comune di Roseto degli Abruzzi la FIAB – Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta – sezione di Teramo, lancia un appello ai candidati e alle candidate per la promozione della mobilità sostenibile nel Comune rivierasco abruzzese. “In questi anni sulla costa teramana si è lavorato per il completamento della Ciclovia Adriatica ma alcune criticità permangono – afferma il presidente FIAB Teramo Gianni Di Francesco – in particolare nel Comune di Roseto degli Abruzzi. Il tratto che va dal ponte in legno sul Tordino fino a Roseto capoluogo deve essere adeguato alla normativa vigente e alle caratteristiche richieste dal progetto di livello nazionale della Ciclovia Adriatica.”

“Inoltre – continua Di Francesco – occorre cambiare totalmente la mentalità relativa agli spostamenti urbani, privilegiando trasporto pubblico, ciclabilità e pedonalità. Non basta, infatti, una unica pista ciclabile, seppur ben fatta, ma occorre ripensare la città in chiave pedonale e ciclistica.” “Ci appelliamo quindi – sottolinea il presidente FIAB – ai candidati e alle candidate, in particolare alla carica di Sindaco/a, affinché puntino a rendere Roseto degli Abruzzi una città realmente a misura di mobilità sostenibile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *