Roseto, mareggiate: disposizioni assunte dall’amministrazione

Roseto, mareggiate: disposizioni assunte dall’amministrazione

Questa mattina il vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici Simone Tacchetti ha effettuato un sopralluogo con il responsabile di Protezione civile Guido Cianci e gli operai del Comune lungo tutto il territorio rosetano duramente provato dalle mareggiate della giornata di ieri e interessato da numerosi fenomeni erosivi.

Al termine della ricognizione, e dei sopralluoghi effettuati anche a ridosso del Vomano e Tordino, l’assessore Tacchetti ha richiesto un incontro urgente con il dipartimento Opere marittime della Regione per fare una conta dei danni e verificare se ci sono i margini per la copertura economica del ripristino dei luoghi.

Ad ogni modo, verificate le situazioni più critiche, il vicesindaco ha disposto la chiusura del lungomare di Roseto nel tratto che va dall’intersezione con via Danubio al porto. Chiusa anche a Cologna spiaggia la passeggiata e la pista ciclabile nel tratto in corrispondenza del camping Stella Maris fino all’intersezione con via Bozzino dove ha ceduto una porzione di muretto. L’assessore Tacchetti in queste ore sta cercando di ripristinare alcuni tratti di strada e i deflussi in mare dei canali, e di concerto con l’assessore Petrini si provvederà a pulire sin da questa mattina con ordine di priorità le zone più malandate.

“Già oggi – conclude Tacchetti – invieremo alla Regione una richiesta per il finanziamento in somma urgenza necessario alla copertura dei lavori che servono per rimediare ai danni”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *