Roseto. Ponte ciclopedonale: la Provincia rescinde il contratto con l’impresa considerata inadempiente

Roseto. Ponte ciclopedonale: la Provincia rescinde il contratto con l’impresa considerata inadempiente

La Provincia ha deciso di rescindere il contratto con l’impresa realizzatrice del ponte ciclopedonale che dovrebbe collegare Roseto con Pineto. Lo ha annunciato questa mattina il consigliere delegato alla viabilità, Lanfranco Cardinale, intervenendo al convegno “Turismi in bicicletta, infrastrutture e politiche per lo sviluppo del territorio” che si è svolto a Martinsicuro organizzato da Comune, Fiab, Ordine degli Architetti e WWF.

I lavori sono stati affidati nel 2017; si tratta dell’ultima struttura ciclopedonale da realizzare per completare la rete che collega i Comuni sulla costa teramana. Il Consigliere delegato alla viabilità ha specificato che in questo caso non sarà necessario bandire una nuova gara ma che il lavoro verrà affidato scorrendo la graduatoria e che la rescissione è l’unica soluzione per portare al termine l’opera superando lo stallo degli anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *