Roseto, sacerdoti e jazzisti: le due Nazionali di calcio si sfidano

Roseto, sacerdoti e jazzisti: le due Nazionali di calcio si sfidano

Il 3 e 4 dicembre a Roseto la “Selecao Internazionale Sacerdoti Calcio” organizza l’evento a cui prenderà parte anche il vescovo Monsignor Leuzzi

Sport e preghiera si fondono in un appuntamento unico a Roseto in programma il 3 e 4 dicembre allo Stadio di Fonte dell’Olmo che, in quei due giorni, diventerà location di un appuntamento di grande valenza spirituale e solidale.  In quelle date infatti è previsto un raduno nazionale della Selecao Internazionale Sacerdoti Calcio, associazione no profit presieduta, fondata e allenata da Moreno Buccianti (ex calciatore e Tecnico abilitato  F.I.G.C) nata nel 2005 per promuovere attività in campo benefico e solidale.

Scopo dell’associazione è quello di aiutare le persone meno fortunate, promuovendo e partecipando a manifestazioni di solidarietà in collaborazione con altre associazioni su tutto il territorio nazionale.
Partendo dal desiderio unanime dei sacerdoti che hanno aderito a questa associazione, cioè quello di incontrarsi, conoscersi e giocare insieme, è nata l’idea di utilizzare la propria immagine di “ pastori d’anime” in qualcosa che riesca, al contempo, a diffondere il Vangelo e le carità anche attraverso una partita di calcio

La “ Seleçao” è al suo quattordicesimo anno di attività ha già avuto modo di partecipare a oltre 470 manifestazioni in tutta Italia, attualmente la rosa dei giocatori è composta da 120 sacerdoti provenienti da tutta Italia, alcuni dei di nazionalità straniera.

In occasione del raduno arriveranno a Roseto degli Abruzzi Sacerdoti provenienti da tutta Italia che fanno già parte della rosa, la convocazione è però aperta a tutti quei sacerdoti delle Diocesi Abruzzesi con la passione per il calcio che si vorranno unire in questo Raduno Nazionale.

Per questo appuntamento la squadra dei sacerdoti della Seleçao sfiderà la Nazionale italiana Jazzisti in un match sportivo che ha la finalità di raccogliere fondi per la realizzazione di 50 bagni in aree periferiche dell’India. Il contributo per assistere al match è volontario, con ingresso allo stadio sarà ad offerta.

Prima del calcio d’inizio della partita amichevole, fissato per martedì 3 dicembre alle 15,  ci sarà la benedizione del vescovo Monsignor Lorenzo Leuzzi e il saluto del sindaco Sabatino Di Girolamo che così ha commentato l’iniziativa: “E’ un onore poter ospitare una iniziativa che fonde nello sport e nella preghiera un messaggio di solidarietà che sposa pienamente i valori di una cittadina come Roseto. La nostra città si è sempre distinta per la capacità di accoglienza degli ultimi, per il grande tessuto dell’ associazionismo a supporto del sociale e per una vocazione sportiva che ci ha portato su palcoscenici importanti in molte discipline, dal calcio al basket, fino al pattinaggio o alla boxe. Ecco dunque – conclude Di Girolamo – che mi rallegra particolarmente la scelta della Seleçao Internazionale Sacerdoti Calcio che ringrazio per aver scelto Roseto come vetrina e cornice di questo importante appuntamento sportivo”.

*Questa manifestazione avrà un prologo sempre benefico grazie alla disponibilità’  della Nazionale Italiana Jazzisti  presso l’Hotel Liberty  di Roseto Degli Abruzzi con un Concerto Live a partire dalle ore 21.30.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *