VIDEO | Roseto, travolto dal camion dei rifiuti: anziano muore sul colpo

VIDEO | Roseto, travolto dal camion dei rifiuti: anziano muore sul colpo

Tragico incidente questa mattina a Roseto degli Abruzzi, all’incrocio tra via Marina e via Tirreno (zona pontile): un camion della Diodoro Ecologia, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nella città adriatica, durante una manovra in retromarcia non si è accorto della presenza di un anziano, travolgendolo. Fernando Castellabate, 78 anni, è morto sul colpo. I due operai che stavano effettuando il servizio hanno immediatamente chiamato i soccorsi: sul posto 118, polizia stradale di Teramo e Giulianova (presenti sul posto la dirigente Nadia Carletti e il commissario Antonio Bernardi), carabinieri di Roseto e vigili del fuoco del locale distaccamento. Ma per l’anziano non c’è stato niente da fare. La manovra compiuta dal mezzo compattatore della Diodoro era semplice routine per caricare un cassonetto della spazzatura. Il camion è dotato del sistema acustico che con un bip segnala ad eventuali passanti la manovra di retromarcia. La ricostruzione dell’accaduto sarà compito della Stradale. Il corpo dell’anziano è rimasto incastrato sotto il mezzo, causando gravi traumi al torace e al cranio che sono stati fatali alla vittima.

Fernando Castellabate, nato a Foggia ma residente a Roseto, era uno degli ospiti della casa per anziani autosufficienti di via Marina, la strada che costeggia la ferrovia. L’incidente è avvenuto a pochi metri dalla struttura residenziale. L’uomo stava rientrando con la spesa. Non era sposato. La salma è stata trasportata all’obitorio dell’ospedale di Giulianova per il riconoscimento affidato ai familiari.

IL SERVIZIO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *