Ruspa rompe tubatura: fuga di gas e statale chiusa a Villa Pavone

Ruspa rompe tubatura: fuga di gas e statale chiusa a Villa Pavone

Durante i lavori su una linea di trasporto del gas metano a Villa Pavone, lungo la statale 80, un escavatore ha rotto la tubazione provocando una fuga di gas. L’incidente è avvenuto intorno alle 8.30 di questa mattina. Sul posto i vigili del fuoco di Teramo, la polizia e i vigili urbani per la gestione del traffico che ha subito pesanti ripercussioni, con auto deviate sulle strade alternative e lunghe code. La fuoriuscita del metano ha prodotto un forte sibilo avvertito in tutta la zona, oltre ad un persistente odore di gas.

Sul posto sono intervenuti i tecnici dell’azienda “2i Rete Gas” che hanno bloccato il flusso del gas facendo uno scavo a monte della perdita ed inserendo una valvola di chiusura. Al momento la linea del gas è stata chiusa e sono in corso i lavori di ripristino. La strada è stata riaperta al traffico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *