Ruzzo Reti. D’Alberto: “Dimissioni del Cda aprano una nuova fase”

Ruzzo Reti. D’Alberto: “Dimissioni del Cda aprano una nuova fase”

“Le dimissioni dell’intero Cda del Ruzzo devono essere l’occasione per avviare una nuova fase all’interno dell’azienda acquedottistica”. Lo ha detto il Sindaco di Teramo Gianguido D’Alberto che con la Giunta al completo ha preso una posizione netta in merito alla vicenda: “Il Ruzzo deve essere al servizio dei cittadini e non più della politica”.

“Non voglio pensare che le dimissioni del Cda siano state artate per una rielezione già il prossimo 18 gennaio, data in cui dovrebbe essere già convocata l’assemblea  dei sindaci. D’Alberto ricorda il suo no alla nomina del Cda in carica fino a ieri avendolo sempre ritenuto illegittimo: “un Cda – dice il primo cittadino del capoluogo – che in un anno si è dimesso addirittura due volte”.

Il servizio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *