San Nicolò a Tordino, minaccia e aggredisce la vicina di casa: arrestato 63enne

San Nicolò a Tordino, minaccia e aggredisce la vicina di casa: arrestato 63enne

I carabinieri di San Nicolò a Tordino hanno arrestato, in esecuzione di un’ordinanza emessa dal GIP di Teramo, un 63enne del luogo già conosciuto dalle forze dell’ordine. L’uomo, da circa tre anni, era diventato l’incubo di un’anziana vicina di 71 anni, vittima di numerosi episodi di molestie, minacce e ingiurie. L’ultimo episodio si è verificato lo scorso 4 dicembre, quando l’uomo ha aggredito fisicamente la vittima, causandole lesioni agli arti e alla testa. I carabinieri, dopo aver raccolto la denuncia dell’anziana, hanno svolto le indagini e informato la Procura che ha richiesto l’applicazione della misura cautelare in carcere, accolta dal Gip. L’arrestato è stato condotto nel penitenziario di Vasto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *