Sant’Egidio alla Vibrata, perseguita l’ex compagna: arrestato un 55enne

Sant’Egidio alla Vibrata, perseguita l’ex compagna: arrestato un 55enne

Non aveva rispettato la precedente misura personale del divieto di avvicinamento all’ex compagna e nei giorni successivi aveva proseguito nel suo atteggiamento: telefonate, messaggi sui social arrivando anche minacciarla sotto casa. Per questo motivo in uomo di Sant’Egidio alla Vibrata, 55 anni, in applicazione del codice rosso è finito in carcere.

I carabinieri della stazione di Sant’Egidio, in esecuzione di un provvedimento emesso dal gip del tribunale di Teramo hanno arrestato un uomo del posto per atti persecutori. Il mancato rispetto del divieto di avvicinamento e l’escalation di atteggiamenti e comportamenti hanno imposto l’adozione di un provvedimento più restrittivo a carico dell’uomo.

Dall’inizio del 2021 i carabinieri della compagnia di Alba Adriatica, relativamente a questo tipo di reato, hanno denunciato 16 persone per maltrattamenti in famiglia e atti persecutori. Inoltre, sono stati eseguiti 4 provvedimenti cautelari di divieto di avvicinamento alle persone offese e 8 ordinanze di custodia cautelare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *