Scippa una donna e preleva 500 euro al bancomat: arrestato 30enne teramano

polizia

Scippa una donna e preleva 500 euro al bancomat: arrestato 30enne teramano

È stato arrestato questa mattina il trentenne che lo scorso 23 agosto, nel quartiere della Cona, aveva scippato una 65enne facendola cadere e procurandole diverse escoriazioni. Gli agenti della squadra mobile, diretti dal vicequestore aggiunto Roberta Cichetti, lo avevano identificato grazie alle immagini delle telecamere degli sportelli bancari dove si era precipitato a prelevare con il bancomat della vittima. Il giovane aveva prelevato 250 euro in ciascuno dei due sportelli bancari dove si era recato e questo aveva dato modo agli investigatori di confrontare il suo volto con quello di una persona fermata, a poche ore dallo scippo, a bordo di uno scooter che era risultato rubato. È stato così possibile identificarlo e denunciarlo per ricettazione, furto aggravato, lesioni personali e indebito utilizzo di carte di credito. La donna, nella caduta, si era ferita a un gomito e a un labbro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *