VIDEO | Serie C, il Bonolis è terra di conquista: Teramo – Virtus Francavilla 0-1

VIDEO | Serie C, il Bonolis è terra di conquista: Teramo – Virtus Francavilla 0-1

Arriva la terza sconfitta consecutiva in casa per il Teramo che cede il passo anche alla Virtus Francavilla. L’1-0 siglato da Vasquez al 26′ del primo tempo regge fino al 95′. Colpa di un tempo, il primo, completamente regalato dai biancorossi, schierati a specchio con gli avversari con un 3-5-2 scelto a sorpresa da Di Mascio: Piacentini, Cristini e Soprano insieme dietro più Cancellotti e Florio sulle fasce. In regia Arrigoni (assente per infortunio Viero, come Minelli) affiancato da Santoro e Mungo; Bombagi e Magnaghi davanti. In 45 minuti il Teramo non trova mai il bandolo della matassa e si fa infilare sull’ennesimo colpo di testa da calcio d’angolo. Buon per il Diavolo che la Virtus Francavilla vada negli spogliatoi con un solo gol di vantaggio, perché Sparandeo e Vasquez hanno due grandi occasioni per raddoppiare.

Nella ripresa il canovaccio cambia solo quando Di Mascio torna sui suoi passi inserendo Birligea e Cappa al posto di Arrigoni e Piacentini: 4-2-4 e Teramo che chiude la Virtus Francavilla nella sua metà campo. Dal predominio territoriale, però, nascono solo conclusioni dalla distanza. Tante, sì (almeno quattro con Bombagi, Florio e Cappa) ma mai tali da riuscire a superare Poluzzi. Se alla fine dei conti per numero di conclusioni il Teramo avrebbe anche meritato il pari, troppo grave è stata la colpa di regalare un tempo intero ai pugliesi.

A fine partita uno Iachini furioso con i suoi giocatori esce dalla tribuna strepitando. Le acque in casa biancorossa sono molto agitate: i punti di margine per difendere la zona playoff si sono ridotti a due e all’orizzonte c’è la doppia trasferta a Caserta e Bisceglie. Sempre che in settimana il calcio non decida di fermarsi per combattere il coronavirus (primi contagi tra i giocatori di Serie C). Anche perché giocare a porte chiuse, come accaduto al Bonolis, senza il tifo del pubblico, è un oltraggio a questo sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *