Silvi, sbloccati i lavori dei due edifici Ater di via Spezzaferro

Silvi, sbloccati i lavori dei due edifici Ater di via Spezzaferro

Venerdì scorso, nella sede dell’Ater di Teramo, si è tenuto un incontro tra la presidente Maria Ceci e il Comune di Silvi, rappresentato dai consiglieri Bruno Valentini e Alessia Losacco. La presidente Ceci ha comunicato di aver firmato l’accordo con il presidente della Regione, Marco Marsilio, con il quale si assegnava il finanziamento di 470.000 euro per lavori di riparazione e miglioramento sismico dell’edificio Ater di via Spezzaferro n. 26.

“Si tratta di importanti e urgenti lavori – dichiara Valentini – che consentiranno il completo recupero e l’ammodernamento delle parti interne ed esterne dell’immobile. Per questo intervento è stato già affidato l’incarico di progettazione esecutiva, direzione dei lavori e coordinamento della sicurezza per un importo di 32.000 euro. I lavori, una volta effettuata la relativa gara di appalto, inizieranno presumibilmente nel prossimo autunno. Contemporaneamente – ha aggiunto il consigliere – la presidente Ceci ci ha comunicato che sono stati autorizzati alcuni interventi non previsti in progetto nella palazzina contraddistinta con il numero 12, quella che richiese lo sfratto delle famiglie che la occupavano, per consentire l’immediato inizio dei lavori per i quali furono stanziati 540.000 euro. Si tratta di lavori interni al fabbricato che saranno finanziati con una parte della somma derivata dal ribasso d’asta”.

“Con questi due interventi – aggiunge la consigliera Losacco – si concluderà positivamente una vicenda che negli ultimi due anni ha creato non poche difficoltà e disagi agli assegnatari di quelle abitazioni e all’amministrazione comunale che ha dovuto gestire la non facile situazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *