Supercoppa: Roseto batte la TaSp, Giulianova a testa alta contro Bisceglie | VIDEO

Supercoppa: Roseto batte la TaSp, Giulianova a testa alta contro Bisceglie | VIDEO

Inizia la stagione ufficiale per le tre teramane di serie B, impegnate nel primo turno di Supercoppa. Al PalaMaggetti di Roseto va in scena il match più sentito dell’intero panorama cestistico regionale, il derby tra Pallacanestro Roseto e Teramo a Spicchi. Ad aggiudicarsi il match sono i padroni di casa, che vincono con il punteggio di 71-58 al termine di un match divertente e per larghi tratti molto equilibrato. Decisivo il break piazzato dai ragazzi di coach Quaglia a cavallo tra il terzo e il quarto periodo, dopo che Teramo aveva avuto la forza di rientrare da uno svantaggio in doppia cifra (34-24 al 17′) e di rimettere il naso avanti (42-43 al 26′). Mvp il centro Aleksa Nikolic, autore di 18 punti con ottime percentuali dall’area. Roseto si qualifica al prossimo turno e mercoledì 15 settembre incontrerà Ruvo Di Puglia, ancora al PalaMaggetti.

Liofilchem Roseto – Rennova Teramo 71-58 (15-16, 24-16, 10-16, 22-10)
Liofilchem Roseto
: Aleksa Nikolic 18 (8/10, 0/4), Alberto Serafini 13 (6/8, 0/0), Mirco Turel 13 (2/2, 2/6), Alfonso Zampogna 9 (0/1, 2/5), Valerio Amoroso 6 (1/2, 1/2), Edoardo Di emidio 5 (0/1, 1/4), Andrea Pastore 4 (2/6, 0/1), Antonio Ruggiero 3 (0/0, 1/4), Riccardo Bassi 0 (0/0, 0/0), Mose Maule 0 (0/1, 0/0), Niccolò Gaeta 0 (0/0, 0/0), Nenad Jovanovikj 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 12 / 20 – Rimbalzi: 38 9 + 29 (Andrea Pastore 10) – Assist: 16 (Andrea Pastore 6)
Rennova Teramo: Emidio Di donato 13 (2/6, 2/6), Nicolò Bertocco 12 (2/8, 2/5), Riccardo Bottioni 8 (2/5, 0/1), Alessandro Bonci 7 (3/4, 0/0), Michel Guilavogui 5 (2/5, 0/0), Alberto Triassi 5 (1/1, 1/3), Riccardo Antonelli 4 (2/4, 0/3), Marco Cucco 3 (0/0, 1/6), Nikola Ticic 1 (0/0, 0/0), Alessandro Di febo 0 (0/0, 0/0), Luca Ragonici 0 (0/0, 0/0), Andrea Di giorgio 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 12 / 20 – Rimbalzi: 35 10 + 25 (Emidio Di donato 10) – Assist: 7 (Riccardo Bottioni 2)

Sfiora l’impresa Giulianova, che costringe a ben due overtime Bisceglie prima di alzare bandiera bianca e di lasciare il pass per il prossimo turno ai più quotati pugliesi. La squadra di coach Domizioli si fa recuperare in extremis sia al termine dei tempi regolamentari, sia a termine del primo suppementare, in entrambi i casi a meno di un minuto dalla sirena finale. Prestazione maiuscola di Fattori (autore di una doppia doppia da 22 punti e 14 rimbalzi) e di Motta (chiude con 18 punti a referto) tra le fila dei giallorossi.

Lions Basket Bisceglie – Giulia Basket Giulianova 84-81 d2ts (21-19, 16-14, 20-23, 9-10, 7-7, 11-8)
Lions Bisceglie: Filiberto Dri 19 (4/7, 1/5), Emmanuel Enihe 17 (2/8, 3/7), Edoardo Fontana 15 (5/9, 0/5), Marcelo Dip 12 (5/11, 0/0), Gabriel Dron 7 (1/3, 1/2), Marco Giannini 6 (0/1, 2/5), Davide Vavoli 4 (2/3, 0/0), Simone Giunta 2 (1/2, 0/4), Gianluca Tibs 2 (0/3, 0/0), Alessandro Mastrodonato 0 (0/0, 0/0), Walter Mastrofilippo 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 23 / 38 – Rimbalzi: 42 11 + 31 (Marcelo Dip 12) – Assist: 8 (Edoardo Fontana 4)
Giulia Basket Giulianova: Giovanni Fattori 22 (6/12, 2/6), Matteo Motta 18 (3/4, 2/9), Michele Caverni 10 (2/6, 2/5), Francesco Buscaroli 10 (4/5, 0/1), Luigi Cianci 8 (4/11, 0/0), Olivier Giacomelli 5 (1/5, 1/2), Federico Bischetti 5 (1/3, 1/1), Gianluca Di Carmine 3 (1/4, 0/0), Stefano Scarpone 0 (0/0, 0/0), Fabio Scarpone 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 13 / 20 – Rimbalzi: 47 12 + 35 (Giovanni Fattori 14) – Assist: 11 (Giovanni Fattori 4)

Foto: Mimmo Cusano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *