Teramo, appello della TeAm: “Stop alle buste nere in strada”

Teramo, appello della TeAm: “Stop alle buste nere in strada”

La Te.am Teramo Ambiente S.p.A. dice basta alle buste nere sparse in mezzo alla strada per la raccolta dell’indifferenziato, visto soprattutto il momento di emergenza epidiemologica con l’aspetto più preoccupante che è quello legato all’igiene e al decoro delle vie di Teramo

La Te.am comunica a tutti i cittadini che il conferimento del RUR Rifiuto Urbano Residuo (indifferenziato) deve avvenire attraverso l’esposizione del bidoncino grigio come da indicazioni sul calendario di raccolta e come previsto dal nuovo regolamento comunale di gestione dei rifiuti all’art.30 comma 4 :

  1. L’utenza deve depositare i rifiuti oggetto della raccolta opportunamente confezionati all’interno dei contenitori rigidi di dimensioni adeguate dentro buste di plastica chiuse preferibilmente SEMITRASPARENTI e deve provvedere alla pulizia dello stesso.”

La Te.am specifica che dalla prossima settimana la raccolta del Rur (indifferenziato) avverrà con le regole sopra citate e tutti i rifiuti esposti con buste non verranno ritirati e considerati abbandoni.

Comment

  1. Buonasera forse un piccolo bidoncino non è sufficiente a contenere tutta l indifferenziata di una settimana , sarebbe forse da prevedere un doppio prelievo o un contenitore più grande

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *