Teramo, tentò di violentare studentessa in centro: arrestato pakistano

Teramo, tentò di violentare studentessa in centro: arrestato pakistano

E’ stato arrestato dai carabinieri il pakistano di 41 anni (A.H. le iniziali del nome) che nel giugno scorso, insieme ad un connazionale di 22 anni, tentò di violentare una studentessa universitaria mentre rientrava a casa, nel centro di Teramo. Nella tarda serata di ieri i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Teramo, diretti dal tenente Roberto Curatola, su ordinanza di custodia cautelare emessa dal giudice del Riesame del Tribunale de L’Aquila, hanno arrestato il 41enne che, pochi mesi fa, con l’amico più giovane avrebbe seguito la giovane fino al suo condominio, palpeggiandola nell’ascensore. Secondo la ricostruzione, le urla della ragazza attirarono l’attenzione di un passante e i due furono costretti a fuggire. Furono però rintracciati poco dopo e denunciati dai carabinieri. Adesso è arrivato l’arresto del 41enne per violenza sessuale aggravata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *