Teramo, bar chiuso per 9 giorni: l’esercizio era ritrovo per malviventi

Teramo, bar chiuso per 9 giorni: l’esercizio era ritrovo per malviventi

Dopo ripetuti controlli della divisione di polizia amministrativa e sociale e del reparto prevenzione crimine Abruzzo di Pescara, il Questore, Lucio Pennella (in foto), ha adottato il provvedimento di sospensione della licenza per un bar di Teramo.

L’esercizio, secondo la polizia, era ritrovo di soggetti gravati da precedenti, anche per grossi reati.

Pertanto, a fini di tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica e moralità e del buon costume, quale sanzione il Questore ha chiuso l’esercizio per 9 giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *