VIDEO | Teramo Calcio: Di Mascio in panchina anche la prossima stagione

VIDEO | Teramo Calcio: Di Mascio in panchina anche la prossima stagione

Con un annuncio a sorpresa (anche se qualche rumors era iniziato a circolare sui social) la Teramo Calcio ha ufficializzato la permanenza di Cetteo Di Mascio sulla panchina biancorossa anche per il campionato 2020/21. Il tecnico pescarese contestualmente continuerà a ricoprire anche anche il ruolo di responsabile del settore giovanile biancorosso. “Con il mister abbiamo avuto un colloquio in questi giorni – dichiara il presidente Franco Iachini – ma come ribadito sin dal suo insediamento nello scorso febbraio, non c’è alcuna meraviglia nella scelta, alla luce della considerevole esperienza accumulata nelle giovanili, con la conquista di risultati lusinghieri e ripetuti successi a livello nazionale. Oltre all’invidiabile curriculum maturato ed alla sicurezza che mostra nel lavoro quotidiano, riesce ad interpretare al meglio gli interessi della squadra sia dal punto di vista tecnico che manageriale, nel pieno rispetto delle prospettive societarie. L’auspicio è che possa dimostrare sin dai prossimi playoff di portare il più in alto possibile il nostro Teramo”.

Sulla conferma in qualità di responsabile tecnico della prima squadra anche per la stagione sportiva 2020/21, si è così espresso Cetteo Di Mascio: «Ringrazio il Presidente per la fiducia accordatami sin dal primo giorno. È un incarico gratificante perché Teramo è una piazza importante, rappresenta la seconda società della regione, ha grande tradizione e una tifoseria matura, appassionata e davvero legata a questi colori. Ho la fortuna di stare in un gruppo di lavoro costituito da persone in gamba e che si sono subito messe a mia completa disposizione, dallo staff ai calciatori. Ho trovato una buona base di lavoro lasciata da un ottimo allenatore qual è Tedino e da quelle basi siamo ripartiti, ottenendo in quel ciclo iniziale di quattro gare meno di quanto avremmo meritato. La marcia di avvicinamento ai playoff procede molto bene, percepisco la volontà dei miei ragazzi nelle singole sedute, l’attenzione nell’applicazione delle due fasi e nel cercare di individuare un paio di sistemi di gioco che potrebbero tornarci utili in partita. Tutti si sono fatti trovare bene dal punto di vista fisico, in special modo i meno giovani, che costituiscono un esempio importante per tutti».

IL SERVIZIO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *