Teramo, cimiteri senza fondi per la ricostruzione e con pochi loculi

Teramo, cimiteri senza fondi per la ricostruzione e con pochi loculi

Il sindaco di Teramo Gianguido D’Alberto ha effettuato questa mattina un sopralluogo presso il cimitero di Cartecchio, esponendo anche un bilancio delle condizioni della struttura e dei cimiteri frazionali.

La situazione non è positiva: mancano i finanziamenti per la ricostruzione, i padiglioni restano inagibili (anche se aperti oggi in via eccezionale per la commemorazione dei defunti) ed il numero dei loculi rimane insufficiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *