Teramo, controlli amministrativi e anti assembramento: il questore chiude per dieci giorni un altro noto bar

Teramo, controlli amministrativi e anti assembramento: il questore chiude per dieci giorni un altro noto bar

Nell’ambito del rafforzamento dei servizi di prevenzione e repressione dei reati disposti dal Questore di Teramo, ancora alta l’attenzione alla movida anche di Teramo.

Dopo ripetuti controlli da parte della Divisione di Polizia Amministrativa e Sociale della Questura che hanno accertato il mancato rispetto della normativa anti COVID-19 e la vendita di bevande alcoliche a minorenni, oggi il Questore, Dr. Pennella, ha adottato il provvedimento di sospensione della licenza ex art.100 TULPS, con la chiusura di un noto bar del Capoluogo per 10 giorni.

Peraltro, i dimoranti nelle vicinanze dell’esercizio pubblico avevano più volte lamentato schiamazzi notturni degenerati, nel corso degli ultimi tempi, anche in liti vere e proprie tra avventori e passanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *