Teramo, corsie ciclabili in via Cona: la Fiab le vuole anche in altre zone

Teramo, corsie ciclabili in via Cona: la Fiab le vuole anche in altre zone

La realizzazione di corsie ciclabili lungo la strada che unisce il quartiere Cona al centro cittadino viene accolta favorevolmente da FIAB Teramo: “Finalmente il Comune di Teramo rompe gli indugi e inizia a mettere in campo azioni concrete per favorire la mobilità ciclistica urbana – dichiara in una nota Gianni Di Francesco, presidente della sezione teramana della Federazione italiana ambiente e biciletta – Ci auguriamo che le corsie ciclabili realizzate siano solo il primo di una serie di interventi che favoriscano la coesistenza degli utenti della strada nelle vie cittadine, con una maggiore tutela di quelli più deboli. Naturalmente – sottolinea Di Francesco – nessuna opera può prescindere dal rispetto delle norme e delle regole, anche se non scritte, di prudenza, rispetto che deve diventare patrimonio comune dei cittadini teramani. La pandemia ha cambiato il modo di vivere le nostre città, e puntare sulla mobilità ciclistica e pedonale non è un’opzione, ma una necessità, ed è indispensabile rivedere gli spazi urbani creando le condizioni per un minor utilizzo dell’automobile privata”. Dalla Fiab giungono, quindi, i complimenti al Comune e, in particolare, all’assessore Maurizio Verna, “per aver recepito le novità normative e ci auguriamo che sia solo il primo di una serie di interventi, in attesa di un Biciplan che individui le opere necessarie a rendere Teramo, realmente, la città del pedone e della bicicletta”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *