Teramo, la Questura dona due statue sacre sequestrate alla Diocesi

Teramo, la Questura dona due statue sacre sequestrate alla Diocesi

Un particolare dono natalizio da parte della Questura di Teramo alla Curia vescovile: due statue lignee raffiguranti la Madonna e Sant’Antonio Abate che saranno affidate per il culto a due chiese del territorio. Le antiche statue sono state sequestrate dalla Squadra Mobile di Teramo nel novembre di un anno fa all’interno di un’abitazione in provincia di Teramo, durante un’operazione di polizia giudiziaria che ha portato all’arresto, per altri reati, della coppia che le deteneva. Le due opere erano il bottino di un furto o oggetto di ricettazione, ma non si è riusciti ad individuare i legittimi proprietari, probabilmente un ente ecclesiastico. Per questo, d’intesa con la Procura di Teramo, la Questura ha deciso di donarle alla Diocesi di Teramo-Atri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *