VIDEO | Teramo, Mattarella inaugura l’anno accademico: “Evitare chiusure nei propri confini”

VIDEO | Teramo, Mattarella inaugura l’anno accademico: “Evitare chiusure nei propri confini”

Una cerimonia sobria, formale ma non ingessata, in cui sono emersi l’anima e il carattere del piccolo ateneo di provincia che sa aprirsi al mondo. L’università di Teramo ha presentato il suo volto autentico al Capo dello Stato, il primo (come ha ricordato nella sua relazione il rettore Dino Mastrocola) ad onorare con la sua presenza l’istituzione accademica aprutina. Sergio Mattarella, accolto al suo ingresso nell’aula magna dalle principali cariche istituzionali (il governatore Marsilio, il presidente della Provincia Di Bonaventura e il sindaco di Teramo D’Alberto), dal vescovo Leuzzi, dalle autorità politiche (in primis il ministro dell’Università e della Ricerca Gaetano Manfredi), militari e dal mondo accademico, ha ascoltato con profonda attenzione tutti gli interventi in scaletta, traendo spunti da ognuno di loro per il suo saluto che ha concluso l’inaugurazione dell’anno accademico. “È un rapporto indispensabile quello tra università e società in cui è inserita”, ha sottolineato il Presidente della Repubblica. Mattarella ha inoltre richiamato il ruolo della ricerca e il valore di un’economia (rifacendosi alla prolusione del rettore emerito Luciano D’Amico) che non può perdere di vista l’etica.

IL SERVIZIO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *