Teramo, molesta passanti e aggredisce poliziotti: arrestato

polizia

Teramo, molesta passanti e aggredisce poliziotti: arrestato

La scorsa notte una pattuglia della Volante di Teramo ha arrestato un 46enne di Pineto che sin dal pomeriggio si era reso responsabile di ripetute e fastidiose molestie nei confronti di commercianti del centro di Teramo, importunando anche molti cittadini che passeggiavano lungo corso San Giorgio. L’uomo in serata aveva continuato la sua “performance” passando a vere e proprie aggressioni verbali, con ingiurie e minacce, tanto che è stato chiesto l’intervento del 113. Nei pressi di una birreria del centro cittadino, i poliziotti lo hanno individuato a bordo di una bicicletta. Al momento del controllo il 46enne ha estratto da una tasca del giubbino uno spray urticante, spruzzandolo sul volto degli agenti e provocando un’irritazione agli occhi dei poliziotti. Pronunciando frasi ingiuriose e offensive, ha provato anche a colpire con calci e pugni fino a che non è stato bloccato e arrestato. L’uomo, condotto ai domiciliari, non è nuovo a tali intemperanze: era già stato arrestato ed era tornato libero da pochi giorni. Peraltro era destinatario di divieto di ritorno nel comune di Teramo emesso dal Questore, violazione che gli ha procurato un’altra denuncia. Resistenza, lesioni e oltraggio a pubblico ufficiale le accuse nei suoi confronti. Le contusioni ai poliziotti sono state giudicate guaribili in 5 e 3 giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *