Teramo, nuovo stop per le case agli sfollati: il Comune sospende l’assegnazione

Teramo, nuovo stop per le case agli sfollati: il Comune sospende l’assegnazione

Nuovamente sospesa da parte del Comune di Teramo la procedura per l’assegnazione agli sfollati delle nuove case dell’Ater. A darne notizia è la capogruppo del M5S in consiglio comunale, Pina Ciammariconi, che rende pubblica una nota dell’Ufficio tecnico del Comune indirizzata agli aventi diritto inseriti nella graduatoria: “Temporaneamente sospesa in attesa di una puntuale definizione delle effettive disponibilità dell’ATER”. Ciammariconi parla di “ennesima doccia fredda” per gli sfollati già illusi in estate con la pubblicazione della graduatoria senza la reale disponibilità delle case. Il problema all’epoca fu l’impossibilità nel procedere all’acquisto da parte dell’Ater per evitare il pagamento dell’Ires. Di recente, sia il nuovo presidente dell’azienda per l’edilizia residenziale, Maria Ceci, sia il consigliere regionale della Lega, Pietro Quaresimale, hanno annunciato il superamento del problema e, dunque, la disponibilità delle prime case per Natale. “Solo il sindaco D’Alberto – evidenzia l’esponente dei 5 stelle – esprimeva ragionevoli dubbi sulla reale concretezza dell’operazione”. Ciammariconi rileva nella nuova sospensione della procedura da parte dell’Ufficio tecnico del Comune “la volontà di evitare una nuova figuraccia” e pone una serie di domande: “Come è possibile che nel giro di neanche 20 giorni si sia passati dalle certezze alle possibilità? Quali saranno i tempi delle nuove assegnazioni? Cosa si intende per “effettiva disponibilità”? Il numero degli appartamenti acquistati è commisurato al reale fabbisogno abitativo? Si è tenuto conto dell’appartenenza dei cittadini ad un determinato comune o c’è il rischio che essi possano essere dislocati altrove?”. Il M5S sollecita “i responsabili di questo ennesimo ritardo” sperando che “gli alloggi, e con essi le scuse, arrivino in fretta”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *