Teramo: prende forma l’ipotesi dei bus all’interno del polo Asl di Casalena

Teramo: prende forma l’ipotesi dei bus all’interno del polo Asl di Casalena

Nuovo sopralluogo, ieri mattina, in contrada Casalena all’interno del polo Asl alla presenza dell’assessore comunale al traffico e alla mobilità sostenibile Maurizio Verna, del responsabile della Baltour Sergio Di Sabatino, del tecnico comunale Piergiorgio Ioannoni Fiore e del dirigente dell’ufficio tecnico e patrimonio della Asl di Teramo, Pio Luigi Cecchini. Il secondo sopralluogo, sollecitato da Giuliano Lucenti, ex presidente del Coordinamento dei comitati di quartiere di Teramo, ha confermato la fattibilità della proposta di rimodulazione del percorso degli autobus delle linee 1 e 1 barrato all’interno dell’area della Asl. L’ipotesi di percorso ha trovato anche la disponibilità della Asl, proprietaria dell’area, che ha suggerito una leggerissima modifica di percorso migliorativa, di sole poche decine di metri, che comunque prevede ugualmente il transito dell’autobus urbano all’interno del presidio per un tratto di strada ancora più vicino e contiguo agli uffici e agli ambulatori, che agevola in maniera più significativa la qualità del servizio di trasporto pubblico per cittadini e utenti. Spetterà all’ufficio tecnico della Asl redigere e rappresentare l’idea di percorso descritta e, successivamente, nel più breve tempo possibile sottoporla alla condivisione formale del Comune di Teramo e della società concessionaria del trasporto pubblico locale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *