Teramo, torna il Follemente Festival

Teramo, torna il Follemente Festival

Dopo un anno di stop dovuto al Covid, torna a Teramo Follemente Festival, manifestazione che intende liberare la follia, recuperandone l’aspetto di espressività e creatività artistica.

La 6° edizione si caratterizzerà in chiave regionale, provando a raccontare l’ “abruzzesità” della follia, celebrando grandi scrittori del passato nati in Abruzzo o originari di questa regione, da Gabriele D’Annunzio a John Fante, e coinvolgendo autori, musicisti, creativi social figli d’Abruzzo, tutti accomunati da una traccia di sana pazzia, che ha consentito o consente loro di realizzare grandi opere e affermarsi nei rispettivi ambiti artistici.

Parafrasando Goya, il motto di questa edizione è “Il sonno della ragione nella regione genera capolavori”. Accanto a questa sezione tematica principale ci sarà un altro percorso dedicato a Dante e alla sua Divina “Pazzia”, in occasione del 700° anniversario della sua morte.

Il Festival si aprirà e chiuderà con due importanti convegni di carattere scientifico della Asl di Teramo, curati dal Dipartimento di Salute Mentale, che affronteranno temi di grande attualità sull’età evolutiva e l’alimentazione consapevole.

Appuntamento quindi a giovedì 2 dicembre, venerdì 3 e sabato 4. Per una tre giorni all’insegna della espressività e creatività artistica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *