Teramo, violenze e persecuzioni ai danni della ex: allontanato 38enne

stalker

Teramo, violenze e persecuzioni ai danni della ex: allontanato 38enne

Ennesimo caso di maltrattamenti ai danni di una donna da parte del compagno violento. Protagonista un 38enne di Teramo che è stato raggiunto da un’ordinanza di divieto di avvicinamento a meno di 500 metri dalla vittima. Vietati anche contatti di tipo telefonico e telematico. A far scattare il Codice Rosso da parte dei carabinieri è stata la gelosia insana dell’uomo che negli ultimi due anni si manifestava con episodi di violenze, persecuzioni, anche un tentativo di rapina e lesioni personali. La donna, esasperata, si è rivolta ai carabinieri per spezzare la drammatica routine fatta di episodi che si ripetevano regolarmente. Il compagno esercitava anche un forte controllo psicologico sulla vittima, costringendola a condividere con lui la sua posizione attraverso Whatsapp. La donna aveva anche deciso di mettere fine alla loro relazione, ottenendo però un’irriducibile ossessione da parte dello stalker che aveva anche tentato di rubarle la borsa con all’interno lo smartphone. In quella circostanza le aveva procurato lesioni giudicate guaribili in 10 giorni. Le indagini dei carabinieri, avallate dalla Procura, hanno portato all’emissione del provvedimento da parte del Gip del Tribunale di Teramo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *